Chi è Oblò

Oblò – APS riunisce un manipolo di autori, appassionati, addetti ai lavori, uniti dalla passione per il fumetto con la volontà di divulgarne il linguaggio.

Siamo:

Claudio Calia (Treviso, 1976) ha realizzato per BeccoGiallo Editore “Porto Marghera. La legge non è uguale per tutti” (Premio Miglior Libro al Treviso Comic Book Festival 2007), “È Primavera. Intervista ad Antonio Negri” (2008), “Dossier TAV. Una questione democratica” (2012), “Piccolo Atlante Storico Geografico dei Centri Sociali Italiani” (2014) e “Leggere i fumetti. Dagli Avengers a Zerocalcare, una prima guida per chi vuole cominciare a leggere i fumetti” (2016). Affianca all’attività di autore quella di divulgatore del linguaggio del fumetto. Tra i primi autori italiani di #GraphicJournalism, per realizzare il suo ultimo libro, “Kurdistan. Dispacci dal fronte iracheno”, ha soggiornato in Iraq per due settimane a fianco degli operatori umanitari della ONG Un ponte per…

Carlo Fiorotto (Padova, 1995). Lettore di fumetti da quando in culla, al momento studente di filosofia all’Università di Padova, poi si vedrà. Una delle prime anime a metter piede ne Il Barrito, quotidiano di approfondimento indipendente , da cui tira fuori il Maledetti Fumetti Fest. Appassionato di filosofia politica, letteratura americana, e ovviamente fumetti.

Omar Martini ha accumulato diversi sostantivi a cui può aggiungere il prefisso “ex” (fanzinaro, correttore bozze, redattore, editore, letterista-impaginatore sotto pseudonimo, articolista), mentre continua ancora, sporadicamente e per passione, a tradurre libri a fumetti.

Luigi Emilio Pischedda (Parma, 1990) al momento vive e lavora tra Venezia e Parigi, dove svolge attività di ricerca sul pensiero politico olandese del ‘600. Da sempre accanito lettore, ha collaborato in varie forme a webzine dedicate a libri e affini. È una delle anime dell’Archivio Luciano Ferrari Bravo.

Giada Peterle è assegnista di ricerca e docente di Geografia Culturale presso l’Università degli Studi di Padova. Dentro e fuori dalle aule accademiche si diverte a leggere fumetti, più raramente a disegnarli, alla ricerca di luoghi e percorsi, reali o immaginari, che possano aiutarci a pensare le città contemporanee. Come ricercatrice, giornalista, reporter e autrice ha collaborato con varie realtà del fumetto italiano contemporaneo, tra cui BeccoGiallo, Coconino Press, Lo Spazio Bianco, TCBF, BeComics e Sherwood Comix.

Emiliano Rabuiti (Ferrara, 1973) vive e lavora a Roma. Insieme a Claudio Calia ha curato le produzioni a fumetti di Radio Sherwood, dal 2006 al 2010. Scrivendo di fumetto ha collaborato con alcune riviste di settore, come Schizzo, Fumo di China e Scuola di Fumetto, e non di settore, come La Nuova Ecologia e con alcune realtà come il Centro Fumetto “Andrea Pazienza”, Coniglio Editore o Purple Press. Ha fondato, insieme a Gianluca Romano, Toni Bruno, Claudio Calia, Semir Corirossi e ZeroCalcare la rivista indipendente ANTIFA!nzine. Ha curato alcune mostre di fumetto presso la Sala Santa Rita e la Casa della Memoria e della Storia di Roma. Dal 2009 fa il papà a tempo pieno ma continua a leggere e interessarsi al fumetto come non ci fosse un domani.

Francesco Cisco Sardano nasce a Bari nel 1980. dal 2007 vive e lavora a Bologna nel campo della grafica editoriale. Tra il 2009 e il 2012 si occupa della rivista autoprodotta Burp! Deliri grafico-intestinali. Nel 2014 ha collaborato all’antologia Global Warming (Sherwood comics, Nda press). Nel 2014 Partecipa con delle strisce su temi di attualità al blog di BeccoGiallo collaborazione che sfocia nel 2015 nella pubblicazione di una storia breve sull’antologia La Traiettoria delle lucciole. Nel 2018, esce per Beccogiallo il suo primo libro da autore completo, un ritratto di Roberto “Freak” Antoni.

Oblò – APS nasce anche grazie al supporto di Associazione Ya Basta – Caminantes che ringraziamo 😉