Cosa fa Oblò

…siamo stanchi dei mezzi di comunicazione e del loro autoproclamato ruolo di garanti delle libertà pubbliche, di guardiani del civismo, del buon senso della coscienza cittadina. Sotto tale travestimento si camuffa il più perfido sistema di manipolazione dell’opinione pubblica, di addormentamento delle coscienze, di sostituzione del reale senso comune con la logica dei poteri economici! E che dire della maggioranza dei mortali? Eccoli lì, pronti ad assumere il proprio ruolo senza fiatare: politici e terroristi, vescovi e rockettari, pedofili internettiani, studenti, operai e dirigenti, romanzieri e artisti, tutti immensamente prevedibili e noiosi, tutti contribuiscono a creare lo stesso tedio collettivo, incapaci di fare alcunché di genuino. Niente per virtù, niente per amore! E voi, o disegnatori di fumetti, svegliatevi dal sogno della Marvel! Fate fumetti anche se nessuno vi paga per farlo, anche se nessuno li legge! Disegnare è un atto virtuoso! Sovvertiamo la sintassi della sensatezza, la logica del beneficio! Disegnare è un atto d’amore gratuito, anonimo e automatico! È gratuito perché nessuno può pagare quello che veramente vale. È anonimo perché si rivolge a tutti quanti in generale e a nessuno in particolare. È automatico perché si fa perché sì, senza nessun motivo o ragione. È un atto disinteressato e puro! “Quando il governo è cattivo, il saggio pratica la virtù nella sua casa. Quando il governo è buono, il saggio non cambia”. Non facciamo il loro gioco! Anche se nessuno ne ha bisogno, anche se nessuno li compra o li legge, anche se nessuno ce lo chiede né ci ringrazia… Facciamo fumetti!

da “Bardin il surrealista”, Max, Black Velvet Editrice, 2006

Oblò – APS è una Associazione di Promozione Sociale impegnata a divulgare il linguaggio del fumetto.

Per fare questo organizziamo:

  • Workshop in scuole e università
  • Corsi di fumetto
  • Pubblicazioni destinate a soci e sostenitori
  • Eventi pubblici dedicati al fumetto

Abbiamo sede a Padova ma con i nostri soci abbiamo lavorato e lavoreremo anche a Roma, Milano, Bologna, Venezia, Torino, Pisa, fino alla Tunisia e il Kurdistan Iracheno. Partecipiamo ai più noti festival di fumetto italiani e lavoriamo con Onlus e Associazioni che vogliono aggiungere il fumetto tra i loro linguaggi e ai loro progetti. Se vuoi sapere cosa possiamo fare per te o la tua organizzazione scrivici qui.