Fuori tempo

Duende

È una sensazione che mi accompagna da molti anni: sono arrivato tardi, quando tutto era già finito. Respiro male, interrotto e spasmodico, asincrono, fuori tempo. Guardo le stelle convinto che stiano bruciando ora, che ancora esistano nella realtà al di fuori del mio sguardo. E allora capisco. Anni fa mi resi conto che la mia immaginazione […]

Affatto

Un vecchio gioco

Le fiabe più famose, quelle che tutti conosciamo, come Cenerentola, Biancaneve e i sette nani o Cappuccetto Rosso, hanno origini antichissime e, com’è noto,  sono arrivate a noi attraverso la tradizione orale.La prima versione scritta di Cappuccetto Rosso è del 1697 nella raccolta I racconti di Mamma Oca del francese Charles Perrault, che trascrisse anche […]

Ritratti

Fuga

Álvaro Mutis, romanziere e poeta colombiano, il 22 settembre 2013, all’età di novant’anni, attuava la sua fuga dal mondo, come tutti noi abbiamo fatto o avremo modo di fare. In gioventù era già fuggito, dalla Colombia al Messico, con un’accusa di peculato ai danni della Esso. Lo avevano poi fatto fuggire da quella fuga, rinchiudendolo […]

Ritratti

Una voce (o QUASI)

Ho sentito la parola perturbante per la prima volta alle superiori. Si dissertava con un amico, uno di quelli con cui ti formi il pensare e le passioni nell’adolescenza, su Eyes wide shut, l’incompiuto capolavoro di Kubrick che lo vide morirne in sala di montaggio. Non ricordo se da qualche parte avevamo letto questo termine […]

Vacanze di Quasi

HP e il libro dei morti

Articolo pubblicato originariamente su Fumo di China n.261 dell’aprile 2017, nella pagina curata da Lo Spazio Bianco. Rapito da un mondo che già non esisteva più quando cominciò a raccontarlo, Hugo Pratt ha colmato la sua opera di ricordi, miti, suggestioni malinconiche e anarchiche affermazioni d’esistenza. Com’è noto la sua vita è stata costellata dalla […]