QUASI

Berlino

Berlino. Città di pietra, di fumo, di luce. Entrambi ci abbiamo trascorso un po’ di tempo. Uno di noi ci si è perso in derive senza approdo, godendone tantissimo; ama quella città e quando ne parla ha negli occhi la voglia di tornarci. L’altro c’è andato solo per lavoro e non l’ha mai capita troppo […]

QUASI

La patata bollente

Hai deciso di preparati una bella insalata di patate, quella con aglio, prezzemolo e una delicata vinaigrette. Hai fatto bollire le patate, le hai scolate e adesso devi sbucciarle, perché ti hanno insegnato che le patate vanno lessate con la buccia, altrimenti assorbono l’acqua durante la cottura e perdono vitamine e sali minerali. Non sei […]

QUASI

Quarantadue

In che fase siamo? Qui in redazione abbiamo perso il conto. Quando ce lo chiediamo tra di noi, ognuno ci ha la sua. Un po’ come quando Mike Bongiorno proponeva la scelta della busta a “Lascia o raddoppia?”.Non abbiamo dubbi, invece, sula fase di QUASI.Siamo partiti il 25 aprile e, da quel momento, abbiamo infilato […]

QUASI

Finale di partita

«Finita, è finita, sta per finire, sta forse per finire. (Pausa) I chicchi si aggiungono ai chicchi a uno a uno, e un giorno, all’improvviso, c’è il mucchio, un piccolo mucchio, l’impossibile mucchio.» Le hai riconosciute? Sono le parole di Clov che aprono Finale di Partita di Samuel Becket, annunciandone la fine mentre la piéce […]

QUASI

Il solito bar

La scena è ambientata nel cortile di un circolo Arci a Milano. I tre sono seduti intorno a un tavolo, che solo qualche mese fa, avrebbe ospitato almeno otto persone. Il cortile è abbastanza triste. I clienti sono contingentati dalle regole di Fase 3 e disposti su tavoli distanti. La scarsa densità umana costringe le […]

QUASI

Non se la meritano affatto

In una sera dello scorso gennaio, tra i fumi di una cena molto pesante annaffiata da forse troppe bottiglie di rosso, abbiamo malauguratamente deciso di fare una rivista che non leggesse QUASI nessuno. Durante quella chiacchierata alcolica, avevamo deciso anche un’altra cosa. Facciamo così, c’eravamo detti, QUASI sarà una rivista propositiva di analisi, storia, memoria […]

QUASI

Col bene che ti voglio

Entrambi diciamo di odiare le barzellette. Uno di noi due (e non diremo quale) ne racconta continuamente. Le sceglie vecchie, scontate e conosciute da tutti. E, quando incappa in qualcuno che non ha mai sentito la sua sciocchezza, sbotta in un fastidiosissimo: «Ma, tu, le elementari non le hai fatte?» Quella con cui ha funestato […]

QUASI

Giovani denti

Te lo ricordi il mondo primo di google maps? Se eri in una città non tua, probabilmente avevi una mappa (un tempo le trovavi addirittura nelle reception degli alberghi e dei bed&breakfast). Dovevi dischiudere quel poster tascabile, sapendo che non saresti mai riuscito a richiuderlo assecondando le pieghe correttamente. Poi, prima di localizzare la tua […]

QUASI

IO

Non so se ci hai mai fatto caso, ma noi due quel pronome lì, “IO”, lo usiamo poco. Usiamo un sacco la prima persona (singolare quando firmiamo individualmente e plurale quando lo facciamo insieme) ma raramente scriviamo “IO”. Poi, è vero, usiamo anche “TU”, perché ci rivolgiamo a te, con una confidenza che forse avresti […]