Un dove che non c’è – La geografia anatomica di Richard Corben

7,00 

Richard Corben (1940, Stati Uniti), vincitore del Grand Prix d’Angoulême 2018 e protagonista dell’edizione 2019 con le sue opere in esposizione, ha contribuito a scolpire l’immaginario di tantissimi lettori e autori in tutto il mondo attraverso, citando tra i tanti, DenMondo Mutante, e le più recenti collaborazioni per MarvelDark Horse e DC Comics. In questo saggio il critico Boris Battaglia ne ricostruisce l’importanza e la storia, intrecciando memoria biografica e autobiografica, in un appassionante viaggio alla scoperta delle opere più significative di un autore leggendario.


Boris Battaglia è nato a Milano nel 1968. Nel 1998 ha fondato con otto amici la casa editrice Rasputin! Libri. Traduce e scrive di fumetti. Tra i suoi saggi: E chiamale se vuoi graphic novel (Comicout, 2018), Corto. Sulle rotte del disincanto prattiano (Armillaria, 2017) e Il peso del fumo. Elementi per una controstoria del fumetto (Edizioni Barravento, 2015).

15 disponibili

Descrizione

Un dove che non c’è – La geografia anatomica di Richard Corben / di Boris Battaglia / 20 x 20 cm. / 40 pp. bn / copertina col. / spillato / 7 euro