Una pietra sopra

Piccole morti

Uscito originariamente, nell’agosto del 2019, su vorrei.org. « “Come un cane!” disse e gli parve che la vergogna dovesse sopravvivergli.» (Franz Kafka, Il processo) LENTICCHIE E FAGIOLI Era il figlio della serva e non ha mai saputo chi fosse suo padre. Ha abbandonato gli studi a quindici anni per iniziare a lavorare. Poi si è […]

Una pietra sopra

Spirito a pezzi

Articolo pubblicato originariamente su “Pool” sul finire del 2009. “Il Grande Fratello” è arrivato al traguardo della decima edizione e non ha neanche il fiatone. La prima puntata della nuova sessione di prigionia nella casa ha vinto, lo scorso 26 ottobre, la gara dell’auditel. Quasi 8,5 milioni di spettatori hanno dimostrato di preferire il reality […]

Una pietra sopra

Come ho letto alcuni dei libri che ho letto

Non ricordo assolutamente dove volessi andare a parare quando pubblicai questo pezzo sul BISTROT BABEUF, e l’unico aggancio che trovo con il tema della settimana è Parigi e, in qualche modo l’autoprodursi i libri. Parigi, come sostiene Eric Hazan, è una città dai cambiamenti lentissimi. Le sue trasformazioni fisiche (scrive nell’indispensabile saggio Paris sous tension, […]

Una pietra sopra

Gridare amore al cuore del mondo: 80 anni di Harlan Ellison

duetto di Arabella Urania Strange e Paolo Interdonato Originariamente apparso su “Fumettologica” il 27 maggio 2014, in occasione dell’ottantesimo compleanno di Harlan Ellison. Lo scrittore è morto il 27 giugno 2018. Lo abbiamo amato molto. Ricordo perfettamente la prima volta che ho letto Non ho bocca e devo urlare: avevo quattordici anni, ero solitaria, frustrata, […]

Una pietra sopra

Fare i fari

Recensione pubblicata qualcosa come sette anni fa sul blog Ippoghigno nella bruma Non sapevo che Sironi Editore pubblicasse Graphic Novel. Così almeno dicono loro – quelli della casa editrice –, con la dovuta cautela (ché lo strillo che dichiara appartenenza al genere è proprio piccolo) sulla prima di copertina di Un pensiero abbagliante, biografia a […]