Rorschach

Vieni, vieni

In casa sotto il ventilatore aspetto la pioggia.Ho il cervello con la consistenza di un budino molliccio e surriscaldato.Il cielo è già cambiato pesa grigio come una tenda sopra le nostre teste di animali rincoglioniti dal calore.Ogni segno di vento sembra un sospiro di sollievo ma il temporale non arriva si sente solo nei nostri […]

Rorschach

Ciao

Ho visto l’Ombra in faccia. Stanotte, dopo che il telefono ha suonato tardissimo e io mi sono svegliata, e il panico mi ha fatto stoppare la suoneria e poi mi ha tenuta sveglia.Per addormentarmi mi sono messa a pensare ho pensato a tutte le mie barbie, quelle con cui gioco dentro la mia testa.C’era anche […]

Rorschach

Creatura di fumo e tenebra

C’è un fantasma fatto di fumo. Esiste. Come può esistere un fantasma, intendo. L’ho cercato e l’ho trovato, con il confortante aiuto della rete, nella tetralogia demonologica di Toriyama Sekien, pubblicata intorno al 1781.L’opera è composta di rotoli illustrati raccolti nei libri Gazu hyakki yagyō (La parata notturna illustrata dei cento demoni), Konjaku Gazu Zoku […]

Rorschach

Stupefatta

Porco, porco, maiale, cane…. e non riesco a incollarci la parola dio, perché non ci credo. E tutta questa furia, contro cosa la scaglio? Contro la pastiglia che non ha funzionato? Contro i quindici giorni di effetti collaterali culminati nel cuore a 120 bpm, come la musica di una delle sale più idiote del vecchio […]